Vicky

Salve!
Il mio nome è Maria Vittoria, ma per gli amici sono Vicky - si risparmiano ben 8 lettere e poi suona così figo! - e sono la swappina lucana (sì, la Basilicata esiste!)






La mia dedizione alla lettura è abbastanza giovane: non sono stata lettrice bambina e mi rammarico di essermi persa tutti quei deliziosi libri che hanno accompagnato l'infanzia di molti, ma non è mai troppo tardi per rimediare. 

Devo ringraziare la delicata insistenza della mia professoressa di italiano al liceo se sono diventata la lettrice che sono: il libro che ha dato il LA a questa travolgente relazione con la parola scritta è stata "La casa in collina" di Cesare Pavese. Da quel momento non ho mai smesso di leggere: ogni momento libero della mia giornata lo dedico alla lettura, e testimone di ciò sono le mie borse che hanno ospitato le più diverse forme e dimensioni di libri, dai mattoni di Martin al mio adorato e-reader Mr.Darcy.
Non prediligo un genere in particolare, ma da un anno a questa parte non riesco a separarmi dal genere Fantasy: ci ho provato a non ricascarci, ma come disse Oscar Wilde "L'unico modo per liberarsi di una tentazione è cedervi" e credetemi, una volta entrati in questo circolo potrebbe essere difficile uscirne!

Altre passioni (tra cui alcune imbarazzanti delle quali però vado fiera) sono 
la fotografia, condivisa con Aibee, la mia macchina fotografica;
la musica, che mi accompagna ovunque, di pari passo con la lettura, anche se non suono alcuno strumento
la danza domestica, ovvero ballare mentre sono nelle faccende affaccendata
la musica a cappella  
le serie-tv e i film (un piccolo suide anche in questo, in quanto non disdegno nulla, dal poliziesco al fantasy al Glee, dalle commedie ai film impegnati ai film dei supereroi!) 
 le citazioni 
le parentesi, gli incisi, la punteggiatura tutta! 

é la mia prima esperienza con un blog, ma sono emozionata e felice di condividerla con le altre Swappine d'Italia.

Felice Permanenza!


P.s: se vi piace il blog suggeritelo agli amici, se non vi piace fatelo lo stesso, potrebbero avere più buongusto di voi!

D'altronde il mio dandy preferito soleva dire:

"Non importa che se ne parli bene o male, l'importante è che se ne parli."



                                                      “Devo andare, ma non vorrei che questo cambiasse le cose tra noi.” 
                                                                                                                           (Bill Murray)
Vicky



Nessun commento:

Posta un commento